ScaccoPiatto

Un gioco antico reinterpretato

Originatisi in India attorno al VI secolo, gli scacchi sono giunti in Europa attorno all'anno 1000, grazie probabilmente alla mediazione degli Arabi; diffusisi nell'intero continente, hanno raggiunto una forma pressoché moderna nel XV secolo in Italia e in Spagna, mentre il regolamento odierno si è "congelato" nel XIX secolo. Dunque dalla metà dell'800, grazie a Paul Morphye Wilhelm Steinitz, iniziano a codificarsi i fondamenti strategici del gioco; lo stesso Steinitz si proclamerà nel 1886, dopo una sfida contro Johannes Zukertort, primo campione del mondo, titolo considerato il più prestigioso per uno scacchista. Il campione in carica è Magnus Carlsen, che ha conquistato il titolo nel campionato del mondo del 2013 e lo ha difeso nell'anno successivo, in entrambi i casi battendo il suo predecessore Viswanathan Anand. Gli scacchi sono uno dei giochi più popolari al mondo: possono essere giocati in casa, nei circoli dedicati, via Internet o per corrispondenza, sia a livello ricreativo sia agonistico. Gli scacchi sono anche uno sport riconosciuto dalComitato Olimpico Internazionale e competizioni ufficiali sono organizzate sotto l'egida della FIDE (Fédération Internationale des Échecs, it. Federazione Internazionale degli Scacchi), fondata nel 1924.



Praticità e design

"ScaccoPiatto" nasce dalla richiesta specifica di un cliente che voleva una scacchiera diversa dal solito, possibilmente in plexiglass; l'intuizione progettuale nasce quindi dalla specificità di questo materiale: la trasparenza.. da qui si è sviluppato il concetto di creare una Lampada/Scacchiera da arredamento; il suo design è essenziale e curato nei dettagli, inoltre le pedine, grazie ad un ingegnoso utilizzo di micro-magneti, magicamente vengono attratte dalla scacchiera anche se questa è in posizione verticale, sia su un tavolo che appesa al muro, così da avere una Lampada/Gioco per interminabili partite!

Tecnologia

Il piano di appoggio è costituito da una doppia lastra di plexiglass fotoincisa inferiormente (per evitare righe o graffi), la doppia scatola inferiore, in lamiera verniciata, ospita sia il gruppo di illuminazione a LED che la centralina di controllo, il tutto gestito da un pratico telecomando, in modo da creare tantissimi effetti luminosi.

Galleria

click on one to start slideshow

Dimensioni e pesi

La scacchiera misura: 37 x 39 x 6 cm e pesa circa 1 kg e mezzo

Vai alla pagina "contatti" per informazioni . Go to "contatti" page for informations

Torino, febbraio 2016